Monsampolo-Porto d’Ascoli 0-0

MONSAMPOLO (4-4-2): Baggio, Rossi, Di Pasquantonio, Induti Ale, Induti And, Castelli (61’ Chametay), Vignoni, Angelini (82’ Frausini), Di Felice, Traini G, Ciccarelli (69’ Cipolloni F).

A disposizione: Amatucci, Pizi, Alesiani, Ramoni. Allenatore: Traini

PORTO D’ASCOLI (4-4-1-1): Santarelli, Guidotti, Sansoni, Cipolloni D, Ciribè, Virgili, Fiorino, Semini, Pica, Deogratias, Massei (55’ Di Girolamo).

A disposizione: Piunti, Narcisi, Catalini, Mercatili, Infriccioli, Roma. Allenatore: Sirocchi

ARBITRO: Silvestri di Ascoli Piceno

NOTE: 71’ espulso per doppia
ammonizione Angelini

MONSAMPOLO DEL TRONTO – Quanto fiato. Monsampolo e Porto d’Ascoli sabato fanno bella figura alle prove generali prima del debutto in campionato. Vietato scoprirsi: si lotta e si suda a centrocampo con la concessione di alcune folate dinanzi ai rispettivi portieri.

Il primo ad avvicinarsi in area avversaria è Pica che di testa manca di un soffio lo specchio della porta. Pochi minuti dopo è l’ex Induti a cercare di sorprendere Santarelli alzando di poco la sfera.

Al 25’ Ciccarelli batte una punizione dentro l’area defilata sulla destra, colpo di Vignoni che cicca l’angolino basso. Sul finire del tempo è Massei a stoppare e girarsi, conclusione debole che finisce tra i guantoni di Baggio.

Nella ripresa stessa musica. Le due squadre macinano gioco senza colpo ferire. Al 52’ Santarelli respinge di piede un tiro di Vignoni. Il Monsampolo rietrato più attempato rimane in dieci per l’espulsione di Angelini.

Così al 79’ il Porto d’Ascoli prova ad approfittare della superiorità numerica: rimessa laterale di Guidotti verso Fiorino che crossa in mezzo per Sansoni, aggancio il cui tiro viene vanificato dalla difesa in corner. L’ultimo sussulto arriva allo scadere con il Monsampolo vicino al vantaggio: punizione di Traini che colpisce in pieno il palo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 223 volte, 1 oggi)