SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nelle acque antistanti il Centro Sportivo della Lega Navale Italiana di San Benedetto del Tronto domenica 29 agosto si doveva disputare la terza ed ultima tappa valida per l’assegnazione del trofeo challenger “Adriatic Cup” di “Coastal Rowing”.
Il Commodoro e Vice Presidente della Lega Navale Italiana Sezione di San Benedetto del Tronto Enrico Imbastaro ci informa:  «La gara prevedeva un percorso costiero impegnativo di 6 miglia, ma che non si è potuto percorrere a causa di un mare forza 6 che ha spazzato con violenza la costa marchigiana.
Erano 5 gli equipaggi regolarmente iscritti dei quali tre di San Benedetto del Tronto: 2 equipaggi da quattro rematori con timoniere e un doppio e due di Ravenna: 1 equipaggio da quattro rematori con timoniere e un doppio».
I giudici di regata non hanno potuto che constatare le proibitive condizioni meteo marine e dichiarare definitivamente chiuso il trittico delle tre tappe con le sole due tappe di Trieste e di Lido di Classe (RA) regolarmente portate a termine.
Cerimonia di premiazione finale che ha visto l’attribuzione del bel trofeo challenger “Adriatic Cup” all’equipaggio misto del 4 con timoniere della “Canottieri Ravenna” e “C.U.S. Ferrara”.
Secondo posto per la polisportiva S. Marco di Duino (TS) ed al 3° posto l’equipaggio di San Benedetto del Tronto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 227 volte, 1 oggi)