MARTINSICURO – Un laboratorio abusivo in cui si confezionavano prodotti tessili spacciati poi per articoli di note case di moda. E’ stata un’operazione piuttosto importante quella eseguita in mattinata a Martinsicuro dai militari della Guardia di Finanza di Giulianova. Il blitz nell’esercizio abusivo, gestito da un senegalese non in regola con il permesso di soggiorno, è scattato dopo una lunga serie di pedinamenti ed appostamenti volti ad accertare i movimenti all’interno del locale.

All’interno del laboratorio la Finanza ha trovato 3.283 etichette di famose marche, (G-star, D&G, Peuterey, Baci&Abbracci, Roberto Cavalli, Armani Jeans, Gucci, Refrigiwear, Woolrich), oltre ad una macchina per cucire e borse, portafogli, scarpe, per un totale di 1.329 articoli già confezionati e pronti ad essere immessi sul mercato. Rinvenuti anche 463 cd e dvd contraffatti.

Tutta la merce è stata sottoposta a sequestro e il responsabile denunciato a piede libero per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi.

Ora le indagini della Guardia di Finanza sono concentrate ad individuare i canali di approvvigionamento della merce e ad accertare eventuali responsabilità di altri soggetti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 234 volte, 1 oggi)