ASCOLI PICENO – Centocinquantaquattro grammi di cocaina nascosti in involucri di cellophane all’interno della fodera di un giubbotto. E’ quanto hanno sequestrato gli agenti delle questure di Ascoli e Teramo a Ciro Sacchettino un 29enne di origini napoletane fermato, a bordo di una Fiat Panda, all’uscita del casello della A14 per la Val Vibrata.

L’arresto si è verificato alle ore 22 di venerdì 3 settembre dopo che le forze di Polizia avevano ricevuto notizia che stava per arrivare un carico di merce da un’altra regione per rifornire il traffico di stupefacenti nella zona costiera compresa tra i confini della regione abruzzese e marchigiana.

Le indagini proseguono per appurare se vi siano altri soggetti affiliati a questo traffico illecito di sostanze stupefacenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 454 volte, 1 oggi)