TORTORETO – Extracomunitaria clandestina sorpresa alla guida con documenti falsi. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Alba Adriatica hanno fermato un fuoristrada nell’ambito di controlli alla circolazione stradale sul territorio di Tortoreto.

Alla guida del veicolo, di targa italiana, c’era una donna, Iryna Skoverka, ucraina di 22 anni. La giovane ha mostrato la patente e la carta di identità, che però a seguito di controlli effettuati dai militari, sono risultati documenti falsi. Sulle due carte infatti c’era la foto dell’ucraina, ma i documenti sono risultati appartenere ad una cittadina rumena.

La giovane inoltre risultava essere stata espulsa dal territorio nazionale nel 2008 per ordine del Questore di Treviso, ma evidentemente aveva fatto  nuovo ritorno in Italia clandestinamente o aveva disatteso all’ordinanza. E’ stata pertanto arrestata e dovrà anche rispondere di false attestazioni sulla propria identità, possesso di documenti falsi e guida senza patente.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 197 volte, 1 oggi)