GROTTAMMARE – Giovedì 16 settembre presso il bocciodromo comunale di via San Carlo alle 21,30 si torna a parlare in assemblea pubblica dell’ urbanizzazione a sud della piscina comunale, in zona Valtesino.

È il quarto appuntamento del percorso partecipativo  “Periferie al Centro”, inaugurato a fine maggio dall’amministrazione comunale con l’intento di condividere con i cittadini gli sviluppi futuri della zona Valtesino, in abbinamento alla proposta della Fondazione Cassa di risparmio di Ascoli Piceno di realizzare un’opera di interesse pubblico sul territorio comunale che potrebbe essere accolta in quella zona.  I cittadini, quindi, sono stati invitati a proporre idee in merito a questa realizzazione.

L’area in questione misura poco più di  80 mila metri quadrati ed è attraversata dalla bretella provvisoria di raccordo tra la S.P. Valtesino e il casello autostradale.

Il proprietario ha chiesto all’amministrazione comunale la ridistribuzione dei parametri volumetrici assentiti,  cedendo in cambio al Comune una superficie utile all’eventuale localizzazione della cosiddetta “grande opera”. Verrebbero poi compiuti altri lavori, come per esempio la strada di raccordo definitiva tra la Valtesino e lo snodo autostradale, un parco vicino al fiume, infrastrutturazioni per regimare le acque bianche e anche un impianto fotovoltaico per generare energia pulita che andrebbe a coprire il valore dei consumi del palazzo comunale.

Cosa realizzare nello spazio cedibile alla Fondazione Carisap, tuttavia, non è ancora emerso con chiarezza dai precedenti incontri con la cittadinanza. Ecco dunque un nuovo appuntamento per riflettere, confrontare e raccogliere suggerimenti sulla proposta della Fondazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 158 volte, 1 oggi)