SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Bruno Gabrielli, consigliere comunale del Pdl e assessore provinciale al Turismo, contesta con veemenza l’intenzione più volte manifestata dal Comune di demolire il vecchio stadio Fratelli Ballarin.

«Quello non è solo uno stadio, ma un pezzo di storia della città di San Benedetto. Io e tantissime altre persone l’abbiamo frequentato e amato da giovanissimi, non so se si possa dire la stessa cosa del sindaco Gaspari. E comunque, non provino ad abbatterlo senza prima avere un vero progetto alternativo per quello spazio, con tanto di finanziamenti. Sono disposto a mettermi di fronte alle ruspe per impedire una demolizione senza un progetto alternativo. Questa amministrazione ci sta abituando a demolire le strutture senza poi fare nulla per le sostituzioni, come avvenuto con il mercato coperto di via Montebello».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.209 volte, 1 oggi)