OFFIDA – “Libiamo ne’ lieti calici, che la bellezza infiora; e la fuggevol ora s’inebriì a voluttà”. Il più celebre brindisi della storia, echeggerà nell’olimpo marchigiano del vino, nel borgo storico di Offida. Lo spettacolare, Serpente Aureo, l’11 settembre diventerà cornice ideale per La Traviata di Verdi, grazie alla regia di Giovanna Müller.

Dal 4 al 12 settembre il teatro barocco offidano, la Chiesa di Santa Maria della Rocca, l’Enoteca Regionale, ospiteranno infatti, la prima edizione dell‘Offida Opera Festival con la direzione artistica di Maurizio Petrolo.

«Grazie all’impegno dell’Amministrazione locale – spiega il maestro – e alla collaborazione con il Teatro San Pietro di Roma, cercheremo di fare avvicinare i giovani di nuovo alla lirica. Saranno organizzati per tutto il periodo della manifestazione dei laboratori lirici, in cui giovani talenti potranno dimostrare il valore, la tecnica e l’impegno»

Inoltre, per festeggiare i trecento anni dalla nascita di Gian Battista Pergolesi, il 4 settembre alle 21 la Chiesa di Santa Maria della Rocca diventerà scenario ideale per lo “Stabat Mater”. L’Enoteca Regionale il 10 settembre ospiterà un recital lirico a cui farà seguito la degustazione di rinomati prodotti enogastronomici marchigiani e verrà assegnato il premio “Una vita per la musica”.

Il 12 settembre invece si potrà assistere al “Gran Galà dell’Opera” con i finalisti che avranno partecipato ai laboratori lirici. Da sottolineare la mostra su Annibale Biocca, il cuprense che è stato per trentacinque anni lo scenografo della Scala si Milano, dal 6 al 12 settembre.

«Durante il festival – spiega Petrolo – il Serpente Aureo non sarà mai “in silenzio”, Offida si trasformerà in una capitale della lirica,  una piccola Strasburgo»

Soddisfazione dell’assessore alla Cultura, Giampiero Casagrande:«Un appuntamento di grande valenza culturale e turistica, realizzato grazie all’impegno di associazioni, sponsor e privati. Un ringraziamento particolare va a Giuseppe Laudadio, grande promotore, in tutti i sensi, dell’evento»

Per informazioni: 0736/888629

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.

(Letto 235 volte, 1 oggi)