NERETO – Scongiurata l’abolizione del corso serale per adulti “Progetto Sirio” che si tiene da anni all’Istituto Superiore “G.Peano – C.Rosa” di Nereto. Il direttore generale dell’Ufficio Scolastico Regionale Carlo Petracca ha dato il via libera all’attivazione del nuovo ciclo di annualità: una decisione accolta con molta soddisfazione da tutti coloro che si sono impegnati in queste ultime settimane per impedirne la chiusura.

La paventata soppressione del corso era approdata anche in Consiglio regionale con un’interrogazione del consigliere regionale Pdl Emiliano Di Matteo.

«Esprimo gratitudine – ha affermato Di Matteo – nei confronti di tutti coloro che, in questi giorni, hanno lavorato e profuso tutto l’impegno necessario affinché venisse scongiurata la soppressione del corso serale,  in funzione nell’Istituto di Nereto. In particolar modo all’assessore Paolo Gatti per aver sostenuto la mia richiesta ed essersi adoperato per la soluzione del problema. Far proseguire le lezioni per tutti e cinque gli anni – ha aggiunto – non era una semplice rivendicazione di tipo campanilistico, ma dettata e basata su fatti oggettivi e reali esigenze espresse dai residenti della Val Vibrata».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 334 volte, 1 oggi)