CUPRA MARITTIMA – Un saxofonista e un fisarmonicista davvero prestigiosi: Mario Marzi e Simone Zanchini lunedì 30 agosto alle 21 saranno in piazza Possenti per un concerto jazz. L’evento è compreso nella rassegna “Cupra Musica Festival” e l’ingresso è gratuito.

Conosciamo meglio questi due artisti. Mario Marzi è diplomato in saxofono al conservatorio “Rossini” di Pesaro, si è perfezionato al conservatorio di Bordeaux, ottenendo il rinomato “Premièr Prix et Medaille d’Or a l’unanimité”. Ha tenuto concerti da solista in orchestre come Rai di Torino, Orchestra Sinfonica di San Remo, orchestra della Svizzera Italiana, Solisti insieme, Teatro alla Fenice di Venezia e molte altre. Ha alle spalle una ventennale collaborazione con il “Teatro della Scala” di Milano e con l’orchestra Filarmonica dello Scala. Marzi ha vinto diversi premi nazionali ed internazionali e ha collaborato con importanti gruppi da camera. Docente di sassofono al Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano, tiene corsi di perfezionamento presso l’accademia Musicale “Marziali” e masterclass a Oporto, Amsterdam, Lisbona, Francoforte, Denver e Pechino (da www.mariomarzi.net).

Simone Zanchini è invece diplomato con lode in Fisarmonica classica al conservatorio “Rossini” di Pesaro, ha suonato in tante rassegne e festival italiani ed internazionali. Dal 1999 collabora con i Solisti dell’Orchestra del Teatro della Scala di Milano. Da sempre ha svolto un’intensa attività concertistica spaziando in diversi generi musicali, dalla classica, all’improvvisazione, dal jazz e musica contemporanea. Zanchini, ha collaborato con musicisti di fama internazionale come, solo per citarne alcuni, Adam Nussbaum, Jasper Soffers, Stefano De Bonis, naturalmente anche Mario Marzi e moltissimi altri. Lo definiscono come un fisarmonicista tra i più interessanti ed innovativi del panorama nazionale ed internazionale, con un interessantissimo approccio nell’improvvisazione. (www.simonezanchini.com).

Due talenti dunque formati in terra marchigiana al conservatorio “Rossini” e che, dai presupposti, regaleranno una serata piacevole per le orecchie e per il cuore.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 143 volte, 1 oggi)