ALBA ADRIATICA – Sequestrate 71 piante di canapa indiana in un terreno agricolo ad Alba Adriatica. I militari della Guardia di Finanza di Giulianova, coordinati dal Comando Provinciale di Teramo, in collaborazione con la Sezione Area di Pescara, hanno fatto il ritrovamento a seguito di una perlustrazione del territorio con elicotteri, proprio per controllare la presenza di coltivazioni della pianta da cui si ricava lo stupefacente.

Le piante scoperte erano in buono stato vegetativo, e variavano da un’altezza di 60 cm a un metro e mezzo circa, per un peso complessivo intorno ai cinque chilogrammi.

Il proprietario del terreno è stato denunciato a piede libero. Le forze dell’ordine fanno inoltre sapere che, alla luce dell’importante ritrovamento saranno ulteriormente rafforzati i controlli, sia sui territori dei Comuni costieri che di quelli dell’entroterra.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 454 volte, 1 oggi)