SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Giunge alla seconda edizione “Libri solidali”, il mercatino dei libri scolastici usati di medie e superiori, organizzato dai Giovani Comunisti della provincia di Ascoli Piceno.

Il materiale didattico, venduto alla metà del prezzo di copertina, potrà essere reperito dal lunedì al venerdì dalle 18.30 alle 20.00, presso la sede di Rifondazione Comunista di Grottammare, in via Marconi 41.
«L’iniziativa – spiegano gli organizzatori – non ha alcun scopo di lucro, è organizzata per contrastare il caro-libri che ogni anno si fa più aggressivo per le tasche delle famiglie italiane, con rincari tra del 3-5% annuo. L’istruzione scolastica pubblica è un diritto che non può essere messo sul mercato come una merce, ma che al contrario andrebbe garantito economicamente a tutti. Il nostro obiettivo, come Giovani Comunisti, è che in un futuro non troppo remoto non ci sia bisogno di organizzare un mercatino del libro usato perché i testi verranno forniti in comodato d’uso gratuito dallo Stato».
Per l’acquisto dei libri, è possibile concordare un appuntamento chiamando Lorenzo Rossi (388-9427958), Lucia Peroni (328-5639027), oppure scrivendo a librisolidali@gmail.com.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 604 volte, 1 oggi)