SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Alle ore 13 circa di giovedì 26 agosto si è verificato un incidente all’incrocio tra Via Del Cacciatore e viaDa Buglione a Porto D’Ascoli, davanti la rampa di accesso alla superstrada Ascoli-Mare.

Una Peugeot 206 mentre percorreva via del Cacciatore direzione sud con alla guida V.M.R., una ragazza trentenne di San Benedetto al settimo mese di gravidanza, è stata investita da una Bmw 318 guidata da S.C., un ventenne di Rieti con al fianco un’amica. La Bmw proveniva da via Goffredo da Buglione.

Sul posto sono accorsi un automezzo dei Vigili del Fuoco e due unità del 118. Mentre la prima unità provvedeva a trasportare in tutta urgenza la donna ferita al Pronto Soccorso dell’Ospedale Civile dove si trova tutt’ora sotto osservazione mentre la seconda si prendeva cura degli occupanti della Bmw in preda allo chock.

L’ impatto è stato così violento che entrambi gli automezzi sono finiti sulla carreggiata opposta. La macchina della donna è stata presa in pieno nella fiancata sinistra dove risiede il posto di guida mentre l’automobile investitrice ha distrutto l’intero muso frontale.

La dinamica dell’incidente è ancora al vaglio dei Carabinieri che dovranno appurare la reale dinamica dei fatti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.986 volte, 1 oggi)