COLLI DEL TRONTO – La video arte è uno dei linguaggi espressivi più attuali della nostra epoca, ma spesso viene trascurata dai canali tradizionali della cultura. Allo scopo di renderla più visibile è nato quello che, con un gioco di parole, è stato chiamato l’“In Visibile Festival”, in programma sabato 28 e domenica 29 agosto a Colli del Tronto.

Si tratta di una vera e propria esposizione di cortometraggi, animazioni, installazioni video, che avrà luogo nel centro storico del paese. Gli autori dei filmati sono giovani e creativi videomakers: Marco Bruni, Davide Calvaresi, “cloro cloro cloro”, Donatella Esposito, Magda Guidi, Sergio Gutièrrez, Roberto Mezzano, Andrea Petrucci, Beatrice Pucci, Alessandro Vitali.

La mostra dei video si aprirà sabato 28 agosto alle ore 16 in piazza XXV Aprile, seguita alle 19,30 da un aperitivo, offerto dall’associazione “Il Formichiere”, presso l’ex convento di Santa Cristina. L’happy hour sarà accompagnato da musica d’autore, con l’esibizione live  alle 21 di Persian Pelican, seguita dal dj set di musica elettronica e dalle proiezioni di “cloro cloro cloro”.

La rassegna, arricchita anche dalla mostra fotografica Border Man, continuerà domenica 29 agosto, dalle 16 fino alle 2.

“In Visibile Festival” fa parte del progetto “Pangea”, a cui “Il Formichiere” aderisce e che è sostenuto dall’Unione dei Comuni della Vallata del Tronto, teso a creare cultura come mezzo di aggregazione giovanile, favorendo percorsi di interculturalità.

L’ingresso è gratuito. Ulteriori informazioni sul sito www.invisibilefestival.net

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 487 volte, 1 oggi)