SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sette venditori ambulanti originari de L’Aquila hanno espresso la loro profonda gratitudine alla città di San Benedetto che, per un anno, ha dato loro la possibilità di esercitare al mercato infrasettimanale del martedì e venerdì. Mercoledì mattina, in Comune, il commerciante Camillo Lunari ha consegnato all’assessore al Commercio Domenico Mozzoni una targa a nome di tutti i suoi colleghi, ospitati dapprima in via Marsala, in seguito in piazza Giorgini.

Gli ambulanti de l’Aquila restano a San Benedetto per gli ultimi mercati, prima di tornare nella loro città. Già adesso sono rimasti in due, avendo gli altri ripreso l’attività in Abruzzo. Nella targa consegnata in Comune si legge: “Sisma 2009. All’Amministrazione Comunale di San Benedetto del Tronto con stima e gratitudine per la squisita ospitalità. Un grazie di cuore. Agosto 2010. Gli ambulanti di l’Aquila”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 156 volte, 1 oggi)