SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Martedì mattina la città di San Benedetto del Tronto ha reso omaggio ad alcuni dei suoi turisti più affezionati, che scelgono la Riviera delle Palme come località per le proprie vacanze da ben 40 anni.

Il Sindaco Giovanni Gaspari, in compagnia dell’assessore al turismo Domenico Mozzoni, ha ricevuto i signori Antonio e Dina Nonnato da Milano, Rocco e Lia Cassano da Potenza, Renata Contolini da Verona alloggianti all’Hotel Relax, e i signori Rino e Anna Bartolini da Roma dimoranti presso l’Hotel Madison.

Al termine di un cordiale colloquio, il primo cittadino ha consegnato ai sette villeggianti una pergamena di ringraziamento per la fedeltà e l’affetto dimostrati nei confronti della città, insieme ad un libro fotografico dal titolo “Come siamo cambiati”, dedicato al raffronto tra la San Benedetto di ieri e quella di oggi.

Gaspari ha così salutato i suoi ospiti: “Voi avete una visione privilegiata della nostra città: venite qui in agosto, mancate per i restanti mesi dell’anno e, quando ritornate l’estate successiva, potete constatare meglio di chi ci vive ogni giorno i cambiamenti e, si spera, i miglioramenti di San Benedetto. Ed è anche grazie a voi che la nostra città dimostra di avere un rapporto di fidelizzazione altissimo con i propri turisti”.

L’assessore Mozzoni, nella doppia veste di amministratore pubblico e di operatore turistico proprio presso l’hotel Relax dove soggiornano alcuni dei turisti ospitati, ha aggiunto: “Se il turismo di San Benedetto va bene il merito è anche degli albergatori che svolgono egregiamente il loro lavoro e offrono la migliore ospitalità ai propri clienti che, soddisfatti del servizio, ritornano”. E gli ospiti confermano, nelle parole della signora Dina Nonnato, che “questa città è il posto perfetto per trascorrere l’estate con i propri figli, ed anche per chi si avvia verso un’età meno giovane”. Come dare torto a questa verità?

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 335 volte, 1 oggi)