SANT’ELPIDIO A MARE– Una Samb ancora impacciata ed imballata (forse a causa di pesanti carichi di lavoro in preparazione, ancora da smaltire) stecca un’altra amichevole,  stavolta subendo un pesante poker in casa dell’Elpidiense Cascinare (che si candida mercato alla mano come una delle favorite del prossimo campionato d’Eccellenza Marche, Ancona, Fermana e Vis Pesaro  permettendo).  Davvero una  brutta figura da parte dei rossoblu, che hanno già  dato modo ai propri tifosi di contestare la squadra  e di allarmarsi in vista dell’inizio delle gare ufficiali.

La squadra per la verità a molti non era piaciuta nemmeno nelle precedenti amichevoli compreso il memorial Rivosecchi di Grottammare, dove erano emersi alcuni errori soprattutto nella fase difensiva (ripetuti anche al Montevidoni di  Sant’Elpidio) . Molto deluso anche il presidente Spina che non ha voluto rilasciare dichiarazioni alla stampa,  ma a fine gara ha rimproverato la squadra.

 I padroni di casa, guidati da Izzotti, hanno dominato la partita chiudendo la prima frazione sul 3-0. Unica nota positiva della debacle rivierasca il gol della bandiera e del  momentaneo 3-1, siglato dall’argentino Santiago Bianchi che successivamente però ha fallito il rigore del possibile 4-2.

Assenti nella Samb D’Aniello, Rulli ,  Evangelisti e Pergolizzi (il quale ha avuto un giorno in più di permesso per raggiungere Palermo).

La cronaca: Al 6’ era  Bugiolacchi ad approfittare di un errore difensivo di Pulcini per superare Lima. Dieci minuti dopo giungeva  il raddoppio dei locali su  una punizione dai venti metri di Ruggieri. L’estremo difensore dell’Elpidiense  ed ex Samb (essendo cresciuto nel settore giovanile rossoblu)  Daniele Marinelli (uno dei migliori in campo) diventava protagonista opponendosi alla grande alle conclusioni di Pazzi  e Covelli. Poi al 33′ la squadra di casa calava il tris con l’ala destra ex Centobuchi Cesani che, dalla linea di fondo, superava in dribbling  la difesa rossoblu e infilava Chessari.

Ad inizio  ripresa era l’argentino Bianchi ad accorciare le distanze con un velenoso tiro di sinistro che beffava Marinelli.  La Samb premeva ma non creava più azioni pericolose degne di nota (rigore fallito a parte).  Al 71′ era il nuovo entrato Andrea  Zenga a regalare la quarta marcatura all’Elpidiense e la doppietta personale a Bugiolacchi.

Al 73′ Marinelli respingeva  un rigore calciato da Bianchi e assegnato dall’arbitro Cudini di Fermo per un fallo di Trasatti all’indirizzo del rientrante D’Angelo.

Speriamo che queste amichevoli sotto tono della Samb siano solo un fuoco di paglia e non rappresentino un serio allarme in vista dell’inizio del prossimo campionato di serie D (che vedrà la samb esordire a Civitanova e poi giocare in “casa” col Forlì) . Già da domenica 22 agosto nella prima gara ufficiale , quella del turno preliminare di  Coppa Italia contro la Jesina ( ancora da definire se si giocherà a Jesi o a Grottammare) si potranno avere maggiori indicazioni sulla vera consistenza della squadra di Palladini.

Ecco il tabellino dell’amichevole:

ELPIDIENSE CASCINARE-SAMB 4-1 (1°T 3-0)

ELPIDIENSE CASCINARE: Marinelli ( 87′ Ciccanti), Alessandrini (86′ Alesi), Mannocchi (30′ Trasatti), Biancucci (84’Cerquozzi), Lopetuso, Bucci, Cesani (83′ Seghetta), Simoni, Bugiolacchi (77′ Tnaja), Ruggieri (65′ Bracciotti), Argira (72′ Sanniola). Allenatore: Domenico Izzotti

SAMB: Lima (29′ Chessari-61′ Andrea Zenga), Ogliari ( 81′ Voltattorni), Nicolosi, Oresti (81′ Shkreta), Pulcini, Mengo (81′ Guardiani), D’Angelo ( 74′ De Signoribus), Zazzetta ( 78′ D’Onofrio), Pazzi (72′ Carioti), Covelli ( 46′ Bianchi), Ferrara (46′ Athos Capriotti). Allenatore: Ottavio Palladini.

ARBITRO: Cudini di Fermo

RETI: 6′ Bugiolacchi (E), 16′ Ruggieri (E), 33′ Cesani (E), 55′ Bianchi (S), 71′ Bugiolacchi (E).

Note: al 73′ Marinelli (E), parava rigore a Bianchi (S).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 641 volte, 1 oggi)