SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Obiettivi raggiunti e obiettivi futuri per la Cooperativa Adriatica. C’è grande soddisfazione da parte del presidente Gabriele Giudici, dei vice presidenti Flaminio Lombi e Paolo Parmigiani e di tutto il consiglio, per gli obiettivi raggiunti nel’anno 2009.

«La Cooperativa Adriatica – conferma il presidente – ha l’obiettivo di migliorare le condizioni d’acquisto dei propri associati attraverso una gestione “centralizzata” dei contratti di fornitura. Dopo il rinnovo del consiglio, su approvazione dello stesso, ha iniziato la distribuzione dei premi maturati nell’anno 2009.

Il totale dei dividendi per i vari soci ammonta a oltre 160 mila euro, il doppio rispetto all’anno 2008. Annoveriamo a oggi più di 900 soci tra Marche e Abruzzo, raggruppati in dodici associazioni: associazione albergatori “Riviera delle Palme”, associazione “Cuprense operatori turistici”, associazione “Alberghi e turismo della provincia di Fermo”, AssHotel Pesaro e Urbino, albergatori “Riviera del Conero”, F.I.B.A. Regione Marche, associazione albergatori “Provincia di Fermo”, associazione albergatori “Civitanova Marche”, Federalberghi provincia di Macerata, consorzio “Riviera del sole”, consorzio “Costa dei parchi”, associazione Esercenti Balneari L’Ancora»

I traguardi però non limitano la voglia di andare avanti, infatti, la previsione dell’associazione per l’anno 2010 è di attuare collaborazioni con l’Ecotour abruzzese, l’Ente Fiera Marche, la CNA, la ConfArtigianato, la ConfCommercio e la ConfEsercenti, per organizzare la fiera Tech&Food, che si svolgerà nei giorni 24-25-26 ottobre 2010 presso il Centro Fiere “Orlando Marconi” di Sant’Anna a Monteprandone

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 110 volte, 1 oggi)