SPELONGA DI ARQUATA – Una settimana di intensi festeggiamenti per l’arrivo del palo in paese, legati anche a manifestazioni correlate al rito dell’albero: ieri 12 agosto si è svolta la gara podisitica “Memorial Pietro Camacci”, Ecotrail sui colli di Serafino, ,nella quale importanti professionisti nazionali ed internazionali del settore, hanno battuto i percorsi del famoso personaggio creato dal genio di Pietro Germi.

La gara è stata vinta per le categorie Uomini: lo spagnolo Ramon Perea(00.59.09), Walter Tarquini (00.59.18), Marco Pescatori (00.59.44)
Categorie donne:
Ilaria Mancini (1.11.08), Marina Valeria Coccia (1.12.38), Lucia Angelelli (1.14.45).

Questa sera 13 agosto alle 21.30 invece, lo spettacolo teatrale compagnia folkloristica spelongana “Po sta be’ la campana a lu purche”, in replica anche martedi 17 sempre alle 21.30, presso la piazza del paese.

Ma la data più importante riguarda domani 14 agosto alle ore 17 circa, quando il palo sarà finalmente issato al centro della piazza e vi verrà costruita attorno la struttura della nave.
Tutto il paese, nel frattempo, si sta “vestendo a festa”, addobbando le vie del folkloristico borgo montano con degli archetti composti da rami di abete intrecciati.
La fantasia, la precisione e la bellezza di questi archetti sarà una delle categorie che concorrerà per la vittoria del Palio dei 4 Rioni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 295 volte, 1 oggi)