ASCOLI PICENO –  Identificate mille persone e controllati cinquecento veicoli.  Riscontrate 33 violazioni al codice della strada con quattro ritiri di patente e carta di circolazione e due sequestri di veicoli.

Sono stati accompagnati negli uffici della Polizia di Stato dieci extracomunitari per i controlli della loro posizione sul territorio nazionale. Sono stati controllati dieci esercizi pubblici. In un caso si è dovuto precedere penalmente per violazione dell’art. 109 tulps. Si sono riscontrati tre illeciti amministrativi per musica oltre l’orario consentito e per l’organizzazione di intrattenimenti musicali senza le previste autorizzazioni.

Questi i primi risultati di una vasta operazione estiva che durerà fino a settembre decisa dalla Questura di Ascoli Piceno a scopo principalmente preventivo alla quale hanno partecipato i Commissariati di San Benedetto del Tronto e Fermo e della Polizia Stradale.

Di personale della Polizia di Stato, del rinforzo inviato dal Ministero dell’Interno e appartenente principalmente al Reparto Prevenzione Crimine  ed al Reparto volo, entrambi  di Pescara. Le attività si sono concentrate principalmente nei comuni di San Benedetto del Tronto, Grottammare, Fermo e Porto San Giorgio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 408 volte, 1 oggi)