SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Torna la manifestazione più sentita dal pubblico giovanile sambenedettese, il Super Summer Games, giunto alla quattordicesima edizione. L’evento, che generalmente dura lo spazio di una notte, quella fra il 14 e il 15 agosto, avrà  uno spin off il pomeriggio seguente, alle ore 17, quando animatori e performers movimenteranno il party ferragostano in spiaggia.

«Si è spesso criticata questa Amministrazione perché non organizza nulla per i giovani. A torto, viste le manifestazioni Maremoto e Super Summer Games», tiene a precisare l’assessore al Turismo, Domenico Mozzoni. «Siamo riusciti ad avere, anche per l’anno 2010, quest’appuntamento, nell’area dell’Ex-Camping, nonostante le difficoltà nell’ottenimento dei permessi e nell’elargizione dei finanziamenti. Gli Enti locali, infatti, stanno attraversando un momento di grande difficoltà a causa dei tagli alle risorse e, per tal motivo, è sempre più complicato stanziare soldi per manifestazioni come questa».

Anche l’ideatore ed organizzatore di tutti i Super Summer in Italia, Nico Virgili, lamenta ostacoli di natura economica nel portare avanti il progetto, che ha avuto i natali proprio nella cittadina sambenedettese: «Nonostante la vicinanza dell’assessore, nei giorni scorsi, per l’acquisizione dei permessi, resta il problema dei finanziamenti. Negli anni, per l’organizzazione delle passate edizioni, siamo passati da un massimo di sessantamila euro ai ventimila attuali stanziati dal Comune. E’ necessario trovare altre forme di sovvenzione, dato che l’apporto economico degli sponsor è marginale e ci siamo impegnati, già dallo scorso anno, a non somministrare superalcolici durante lo spettacolo; il che equivale a ridurre ulteriormente le entrate. Sacrificio inutile, se poi, gli chalet limitrofi vendono i superalcolici ai ragazzi! Quelli si sballano, vengono da noi e poi, ipocritamente, nascono le solite polemiche che ci addossano tutta la colpa. Devo essere sincero: rimaniamo a San Benedetto più per amore che per altro».

Lo spettacolo, conosciuto a livello nazionale grazie ai numerosi passaggi televisivi su Rai, Mediaset e reti private, è anche un format in onda su Match Music, dove viene trasmesso nella fascia pomeridiana. Il successo dell’evento è dovuto al fatto che, come spiega Virgili, «Super Summer Games non è discoteca, con deejays che selezionano e suonano brani di loro gusto. Piuttosto, è un vero e proprio tour, con artisti che interpretano i propri pezzi».

In questa edizione, grazie alla collaborazione con la PicenAmbiente, si punterà alla sensibilizzazione ecologica, attraverso la proiezione di video-pillole su ambiente e fonti di energia rinnovabile. In più, si somministreranno cibi e bevande in piatti e bicchieri biodegradabili. Infine, verrà presentato un nuovo gioco, inventato dal regista Mirko Tosti, il Wallbash (una sorta di “battimuro”), leit motiv del suo prossimo film, da girare fra le Marche e il Sud Africa.

Per informazioni: www.supersummergames.it – tel: 331-5023709

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 957 volte, 1 oggi)