SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Eccoli, finalmente, dopo giorni di attesa: sono i gironi di serie D, il cui “parto” è stato più sofferto del previsto, a causa dei difficili incastri geografici, dei ricorsi pendenti e, forse, delle richieste delle società. Le squadre sono 166: rispetto alle 160 che erano già sicure dell’iscrizione (tra queste la Samb) c’è da registrare la riammissione di Gaeta e Bojano e l’inserimento in sovrannumero di Mantova, Rimini, Atletico Arezzo e Perugia.

Le quattro squadre in sovrannumero hanno quindi provocato la creazione di due gironi da 20 squadre: il girone A e il girone F, cioè quello dove è stata inserita la Samb. E si tratta, sulla carta, di un girone duro per i rossoblu: in primis perché, nonostante le squadre siano 20 e non 18, salirà sempre e solo la prima classificata. Alle squadre marchigiane, abruzzesi e molisane, di solito accoppiate in questo girone, si è infatti aggiunto un drappello di 5 squadre romagnole, tra cui le due squadre di Rimini: quella appena fondata in sostituzione della società esclusa dalla Lega Pro e il Real Rimini, nato dalla trasformazione del Valleverde Riccione. Ci sono poi altre squadre da non sottovalutare come Teramo, Civitanovese e così via.

Ecco i nove raggruppamenti della serie D 2010/11:
GIRONE A (20 squadre): Acqui, Albese, Aquanera, Asti, Borgosesia, Chieri, Cuneo, Derthona, Novese, Rivoli, Santhià, Settimo (Piemonte), ValleeAoste St. Christophe (Valle d’Aosta), Borgorosso Arenzano, Chiavari Calcio Caperana, Lavagnese, Sarzanese (Liguria), Gallaratese, Vigevano, Seregno (Lombardia)
GIRONE B (18 squadre): Castelnuovosandrà, Legnago Salus, Villafranca Veronese, Virtusvecomp Verona (Veneto), Trento (Trentino Alto Adige), AlzanoCene, Cantù SanPaolo, Caratese, Castellana Castelgoffredo, Colognese, Darfo Boario, Insubria, Mantova, Olginatese, Ponte San Pietro Isola, Solbiatese, Sterilgarda Castiglione, Voghera (Lombardia)
GIRONE C (18 squadre): Kras Repen, Pordenone, Sanvitese, Tamai, Torviscosa (Friuli Venezia Giulia), Belluno, Chioggia Sottomarina, Concordia, Este, Montebelluna, Montecchio Maggiore, Opitergina, Rovigo, San Paolo Padova, SandonàJesolo, Treviso, Union Quinto, Venezia (Veneto)
GIRONE D (18 squadre): Carpenedolo, Nuova Verolese, Pizzighettone, Rudianese, Bagnolese (Lombardia), Castel San Pietro, Fiorenzuola, Mezzolara, Russi, Virtus Castelfranco, Virtus Pavullese (Emilia Romagna), Borgo a Buggiano, Camaiore, Forcoli, Mobilieri Ponsacco, Pontedera, Rosignano, San Miniato Tuttocuoio (Toscana)
GIRONE E (18 squadre): Atletico Arezzo, Fortis Juventus, Monteriggioni, Montevarchi, Pianese, Scandicci, Sestese (Toscana), Castel Rigone, Deruta, Group Castello, Orvietana, Perugia, Pontevecchio, Sansepolcro, Sporting Terni, Todi, Voluntas Spoleto (Umbria), Flaminia Civitacastellana (Lazio)
GIRONE F (20 squadre): Cesenatico, Forlì, Real Rimini, Rimini, Santarcangelo (Emilia Romagna), Fossombrone, Civitanovese, Jesina, Recanatese, SAMB (Marche), Atessa Val di Sangro, Luco Canistro, Miglianico, Renato Curi Angolana, Santegidiese, Teramo (Abruzzo), Atletico Trivento, Bojano, Olympia Agnonese, Venafro (Molise)
GIRONE G (18 squadre): Arzachena, Budoni, Castiadas, Porto Torres, Sanluri, Selargius, Tavolara (Sardegna), Anziolavinio, Aprilia, Astrea, Cynthia, Fidene, Guidonia, Monterotondo, Viterbese, Zagarolo (Lazio), Bacoli SibillaFlegrea, Viribus Unitis (Campania)
GIRONE H (18 squadre): Ars et Labor Grottaglie, Fortis Trani, Francavilla (Br), Nardò, Ostuni, Virtus Casarano (Puglia), Fortis Murgia, Francavilla (Pz), Pisticci (Basilicata), Angri, Arzanese, Battipagliese, Capriatese, Ischia Isolaverde, Pomigliano, Sant’Antonio Abate (Campania), Boville Ernica, Gaeta (Lazio)
GIRONE I (18 squadre): Acireale, Marsala, Mazara, Messina, Modica, Nissa, Noto (Sicilia), Cittanova, Hinterreggio, Rossanese, Sambiase, Valle Grecanica (Calabria), Atletico Nola, Casertana, Ebolitana, Forza e Coraggio Benevento, Sapri, Turris (Campania)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.538 volte, 1 oggi)