GROTTAMMARE – Una pattuglia dei Carabinieri nella giornata di lunedì 9 agosto ha intercettato tre donne rom delle quali è nota l’attività di truffa a danni di anziani e furti in appartamenti.

Pur non essendo state colte sul fatto, le tre sono state ugualmente segnalate alla Autorità Giudiziaria per aver violato l’ordinanza di rimanere entro i confini della regione Abruzzo.

L’azione da parte degli uomi dell’Arma è stata intesa anche come atto di prevenzione per stroncare sul nascere possibili iniziative illegali del trio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 230 volte, 1 oggi)