GROTTAMMARE – Si è tenuta domenica 8 agosto la premiazione della sesta edizione del trofeo velico Perla verde, che vede coinvolti quest’anno tre circoli del mare, i due storici grottammaresi Pescasport amici del mare e il Circolo velico Le Grotte, e da quest’anno il Ragn’a a vela di Porto D’Ascoli.

Tre giorni di regate, ecco i vincitori: per la prima regata Andrea Caringola con il prodiere Marco Olivieri del circolo velico Ragn’A Vela con lo scafo F.D., per la seconda regata Stefano Ruffini del circolo velico “Le Grotte” con lo scafo Laser Standard e per la terza Andrea Caringola con come prodiere il papà Stefano Caringola del circolo velico Ragn’A Vela  con lo scafo F.D. Anrdrea Caringola, pluri premiato a livello nazionale nella sua categoria F.D., non ha partecipato alla seconda regata..

La partecipazione è stata numerosa, raccontano gli stessi organizzatori, con vento favorevole che ha messo a dura prova i concorrenti.  Trofeo molto ambito dello scultore Francesco Santori.

Da quest’anno l’inserimento di un importante premio rende ancor più viva la gara:  il Trofeo, realizzato dallo scultore Francesco Santori, viene consegnato al circolo che  partecipa a tutte e tre le competizioni in base ai tempi compensati. Quest’anno è stato assegnato a Sergio Laganà del Circolo Velico Sambenedettese.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 282 volte, 1 oggi)