SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Musica arte e poesia per la solidarietà alle vittime del terremoto di Haiti. L’11 agosto dalle 11 alle 23 presso la Rotonda Giorgini si tiene “Sinergie di libertà e indipendenza da terremoti e tsunami”, una manifestazione di raccolta fondi per le vittime del terremoto di Haiti.

Dopo il devastante sisma dello scorso 12 gennaio e che ha provocato migliaia di morti e dispersi, Haiti a distanza di mesi ancora annovera situazioni di emergenza.

E’ proprio per riportare l’attenzione sul dramma che Haiti ha vissuto e che purtroppo ancora, a distanza di sette mesi continua a vivere che, Bruno Bruglia in collaborazione con sinergie di associazioni, artisti e volontari e con il Patrocinio del Comune di San Benedetto del Tronto ha organizzato “ Sinergie di Libertà e Indipendenza da terremoti tzunami”. Una giornata-incontro, un momento di festa per raccogliere donazioni con eventi gratuiti al mattino e spettacoli la sera, fino alla dichiarazione finale della somma raccolta.

Dalle 11 del mattino alle 23,  in contenitori trasparenti, saranno raccolte le offerte dei partecipanti, per effettuare il conteggio a fine serata sul palco. Ai donatori verranno regalati buoni omaggio o buoni sconto e piccoli gadget.
Due sono gli obiettivi che la manifestazione si prefigge, da una parte, la raccolta fondi per Haiti, volta alla creazione di un Fondo monetario a favore dei terremotati. Dall’altra informare i partecipanti-donatori e non solo, su come tutelarsi durante terremoti, tsunami e incendi, conoscendo in anticipo le migliori strategie di salvezza nell’immediato, (regole base tradizionali e metodo “triangolazione vitale” di Dougg Copp), e  nei periodi successivi di ricostruzione (costruzioni antisismiche innovative: case in lastre di legno, cupole geodetiche, clay and straw houses).
I fondi raccolti verranno utilizzati per progetti ordinari di assistenza medica. Nello specifico le donazioni che perverranno entro la giornata dell’11 agosto saranno impiegate per la realizzazione di un fondo, a sostegno del personale medico volontario in partenza per Haiti.

Il programma della giornata:

11 – 13: Proiezione dei  filmati informativi.

11 – 13: In concomitanza con le proiezioni informative, saranno tenuti corsi gratuiti di vario genere (crescita personale, autoconsapevolezza, gioiosità, buona alimentazione, ecc ecc).

17: Proiezioni di videopoesia (dreAMArt su diversi temi, a cura di Bruglia Bruno)
18: Letture del neurologo, scrittore e poeta Antonio Leira, tratte dal suo ultimo libro dedicato all’Aquila.

18.30 letture scelte di Argisa Cesarini.
A seguire lo spettacolo della maestra di danza orientale Najma Asani.

21: Proiezione di “dreAMArt on Amazing Grace” opera videoartistica di Bruglia Bruno.
21,15: La pluripremiata scrittrice e poetessa Daniela Bruni Curzi, con letture di diari di terremotati e con un suo estratto inedito.
21,45: Spettacolo teatrale, a cura del Maestro Edoardo Ripani di “Teatro d’Anna”.
22: Proiezioni di cinepoesia, con il pioniere italiano, di fama internazionale, Andrea Monaldi.
22,30: Proiezione del materiale didattico di sopravvivenza ed organizzazione sociale dopo eventi drammatici, alternato a dialogo con esperti di gestione catastrofi e con i sopravvissuti, interviste ai volontari in partenza per Haiti, condotta dal moderatore Bruglia Bruno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 85 volte, 1 oggi)