GROTTAMMARE – Appena conlcusa la ventiseiesima edizione del Cabaret, amoremio!, lo spettacolo continua. Enzo Iacchetti, infatti, dopo la conduzione delle tre serate, sarà protagonista con la Witz Orchestra dello spettacolo “Chiedo scusa al signor Gaber”, martedì 10 agosto 2010 alle 21,30 al Parco delle Rimembranze di Grottammare (biglietto 15 euro).

«Sono le prime canzoni che scrisse Gaber – spiega Enzo Iacchetti – canzoni che sono state riarrangiate e contaminate con la musica di oggi. L’intento era quello di far riscoprire Gaber a chi non lo conosce e di farlo ricordare ancor di più a chi già lo conosceva. Quest’anno avrebbe compiuto 70 anni ed è uno spettacolo di teatro canzone, molti hanno ricordato attraverso spettacoli e canzoni Giorgio, ma mai nessuno lo ha fatto “rispolverando” le vecchie canzoni, le prime».

Lo spettacolo “Chiedo scusa al signor Gaber”, è l’occasione per “prolungare” il Cabaret, amoremio!, il Festival dell’umorismo grottammarese quest’anno alla ventiseiesima edizione che ha proprio Iacchetti – con Mascia Foschi – come conduttore.

«Quest’anno è stato un festival particolare – dice l’assessore Enrico Piegallini – abbiamo avuto per le tre serate sia il prefestival, idea del direttore artistico Pepi Morgia, sia questo spettacolo, per una edizione memorabile».

«Ricordare Gaber è molto importante – rimarca il sindaco Merli – noi che siamo cresciuti con le sue canzoni dobbiamo ricordarlo e dobbiamo farlo conoscere alle nuove generazioni».

Lo spettacolo è a cura della Picenoeventi http://www.picenoeventi.it/

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 225 volte, 1 oggi)