MARTINSICURO – Prima uscita ufficiale della compagine biancazzurra che sabato pomeriggio ha affrontato in amichevole l’Arquata (Promozione marchigiana). L’incontro si è svolto nella cittadina collinare dell’ascolano. Già lo scorso anno si è tenuta la stessa amichevole, che ha portato fortuna alle due formazioni entrambe promosse a fine torneo. Un’amichevole imballata per via della preparazione delle due formazioni, che alla fine ha visto la vittoria degli adriatici per 1 – 0 con il sigillo di Jacopo Capretta.

Mister Fanì ha portato ad Arquata 22 giocatori, dando spazio nella ripresa a molti juniores ed alcuni giocatori in prova. Nel primo tempo i biancazzurri hanno schierato una possibile formazione tipo, con Carfagna in porta, Cimbelli e Vallese esterni bassi, Paci e Capretta centrali, centrocampo a tre con Scarpantoni, Tarantella e Carboni. Tridente offensivo con Rossi Finarelli centrale e Picciola e Capretta sulle fasce. Mancavano Massetti, fuori sede con permesso, e il centrale Colella febbricitante.

L’Arquata allenata da Roberto Vagnoni allinea tra le sue fila i fratelli Gibbs, con trascorsi nel Parma in serie B,e l’esperto Pierantozzi con un passato nell’Ascoli.

Partita aperta e combattuta risolta nel primo tempo con una rete di Capretta. Nella ripresa spazio alla juniores che ha resistito al ritorno dei padroni di casa, con alcuni ottimi interventi del portiere Damiani.

Prossima amichevole per i biancazzurri prevista per venerdì prossimo 13 agosto, quando al comunale arriverà l’Atletico Piceno, anch’esso promosso nell’eccellenza marchigiana. Intanto, lunedì 9 agosto prenderà inizio la preparazione della juniores che disputa il campionato di elite e che deve difendere la vittoria del girone ottenuta lo scorso anno. La formazione ha perso ai supplementari la finale regionale contro la Flacco Pescara.

Questo anno a guidare la formazione sarà Antonio Piccorossi che sostituisce Andrea Scarpantoni. Per Scarpantoni, capitano della prima squadra, problemi di tempo non gli hanno permesso di continuare la positiva esperienza dello scorso anno.

Intanto è iniziata in grande stile la campagna abbonamenti, con 80 euro per le nuove poltroncine dello stadio e meno di 5 euro a gara per la prima stagione in eccellenza. Stabiliti anche i prezzi di ingresso del prossimo campionato, che saranno di 10 euro, 5 i ridotti per le donne.

Bello e coinvolgente il depliant preparato che vede un bambino giocare con il pallone in spiaggia. «Si vuole dare una cartolina della nostra città – fanno sapere dalla società – con la sabbia e l’azzurro del mare per indicarne le bellezze».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 236 volte, 1 oggi)