SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Seconda Sabato 7 agosto, l’area Ex-Galoppatoio, sarà invasa dalle note degli Zen Circus, band indie-rock
che ha collaborato anche al progetto musicale “Il Paese è Reale” degli Afterhours con la canzone “Gente di Merda”. Di origine toscana, gli Zen Circus nascono negli anni ’90 a Pisa. Appino (chitarra e voce), Ufo (basso e cori) e Karim Qqru (batteria) sono considerati i figliastri italiani dei Violent Femmes e dei Pixies per il loro folk-punk-rock a 360 gradi. Le loro canzoni, istrioniche ed eclatanti, scritte in inglese, italiano, francese e anche spagnolo, regaleranno al pubblico del Maremoto Festival uno spettacolo live simile
ad un “circo zen”, un teatrino estemporaneo molto molto emozionante.

La Toscana, ma anche un po’ di Calabria nella serata di sabato 7 agosto. Infatti a salire sul palco della rassegna sambenedettese sarà Brunori Sas. Cantautore cosentino, Dario Brunori si è rivelato come uno dei migliori cantastorie della sua generazione; la critica lo definisce un neo-urlatore che fa scontrare i sentimenti gentili con le disavventure della vita italiana nel ventunesimo secolo e l’erede naturale di Rino
Gaetano.
Nel 2009 si è aggiudicato il Premio Ciampi come miglior debutto discografico con il primo album dal titolo “Vol.1”. Con lui ci saranno Simona Marrazzo (Voce, cori e percussioni), Mirko Onofrio (Sax, Flauto, Flauto basso), Dario Della Rossa (Tastiere, Diamonica e banchetto), Massimo Palermo (Batteria).
Ad aprire la serata dedicata alla musica indipendente Bungalow 62. Progetto siglato dall’istrionico imprenditore sambenedettese Paolo Forlì che porterà nell’area exgaloppatoio un live show introspettivo e caloroso. Nel 2009 Forlì ha inciso il suo primo album (in Mora Parken) – Snowy Teeth Drive, che a distanza di pochi mesi è già recensito con ottime critiche sui migliori siti di musica indie.
Grazie alla fortunata collaborazione con CortoperScelta, il festival del cinema breve ideato dall’Associazione Arancia Meccanica di Massignano, nella serata di sabato 7 agosto sarà proposta una ricca selezione dei migliori cortometraggi visti nelle 7 edizioni della rassegna filmica. Grande attenzione desta l’omaggio al grande disegnatore nato a San Benedetto Andrea Pazienza con la proiezione del cortometraggio “Altrosogno” di Dante Albanesi, realizzato con la collaborazione degli organizzatori di CortoperScelta
Enrico e Giuseppe De Angelis.
Il concerto inizierà alle 22:00 ma fin dalle ore 19:00 partirà il Dj Set by I Mangiadischi – Soul Funk Northern Soul e sarà aperta l’area ristorazione e bar. Ingresso Libero.
Durante la serata ci saranno mostre dei fumettisti Maicol&Mirco, live performance di Urka e Tilt e istallazioni di Valentina Urriani & Giorgio Dursi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 958 volte, 1 oggi)