MONSAMPOLO DEL TRONTO – Bilancio positivo per la Colonia marina organizzata dal Comune di Monsampolo: cresce il numero delle iscrizioni, che quest’anno ha raggiunto quota 120. Iniziata il 16 giugno e conclusasi il 2 agosto, quest’anno la colonia ha visto delle innovazioni rispetto alle edizioni precedenti, che sembrano aver riscosso il consenso dei bambini e dei loro genitori. Il tutto senza aumentare il costo del servizio a carico delle famiglie.

«Abbiamo voluto guardare in primis alle esigenze dei ragazzi – afferma l’assessore Massimo Narcisi – apportando alcune modifiche sostanziali ad un modello che, a nostro giudizio, era sorpassato e poco coinvolgente».

«Innanzitutto si è diviso i ragazzi non più in base alle zone di residenza ma alla classe frequentata, dalla prima alla terza elementare per il primo turno e dalla quarta elementare alla prima media per il secondo turno. Poi – continua Narcisi – al normale servizio di assistenza, abbiamo affiancato una coppia di animatori professionisti che hanno organizzato e ravvivato le mattinate dei ragazzi»

Coadiuvati dalle cinque assistenti, i tre animatori hanno promosso, oltre che giochi e attività in spiaggia, anche un giornalino della colonia e un piccolo spettacolo ispirato alle avventure de “il Mondo di Patty”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 600 volte, 1 oggi)