SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella sua lunga carriera è stato giornalista e illustratore, architetto e politico, ma oggi tutti lo conosciamo per essere stato il fondatore del WWF Italia nel 1966. Giovedì 5 agosto, alle 21,15, San Benedetto del Tronto accoglie Fulco Pratesi, in occasione della presentazione del suo ultimo libro “Storia della natura d’Italia”, nel consueto scenario della Palazzina Azzurra, per la serie degli “Incontri con l’autore” promossi dall’Assessorato alla cultura in collaborazione con la libreria “La Bibliofila”.

Si parlerà dunque della passione per la natura e per le meraviglie del “Belpaese”, e di come gli uomini e le civiltà, che nei secoli hanno popolato la nostra penisola, si siano legati alle risorse del territorio e di quali rapporti abbiano con queste stabilito.

Il libro. L’Italia ha una storia straordinaria anche dal punto di vista naturale e paesaggistico. Questo libro ne descrive la varietà e ne segue le infinite modificazioni, a partire dall’ultima glaciazione otto millenni prima dell’era cristiana, per poi percorrere le vicende dell’interazione tra uomo e natura fino ai nostri giorni. In ogni epoca, da quella romana al Medioevo, al Rinascimento all’avvento dell’industria, l’uomo ha infatti stabilito un diverso rapporto con il paesaggio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 37 volte, 1 oggi)