TORTORETO – Utilizza una carta di credito rubata per comprare 1500 euro di gratta e vinci. La fortuna però gli è stata doppiamente avversa, sia perché non ha vinto alcunché grattando i tagliandi, sia perché la spesa ha permesso di individuarlo e nei suoi confronti è scattata una denuncia per ricettazione. Il furto della carta di credito appartenente ad un’aquilana di 85 anni che alloggia in un residence di Tortoreto risale a diverso tempo fa, ma dal conto inizialmente sono state prelevate piccole somme tanto che l’anziana non si è subito accorta che qualcuno le aveva sottratto la tessera. La denuncia ai Carabinieri di Tortoreto è scattata proprio a seguito del prelievo dei 1500 euro, somma che è subito saltata all’occhio nel controllo delle voci dei movimenti bancari.

Dalle indagini avviate dai militari si è risalito quindi a N.M., operaio 45enne di Tortoreto, che è stato denunciato per ricettazione sulla base di elementi comprovanti l’acquisto dei biglietti, pagati dall’uomo con la carta di credito.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 255 volte, 1 oggi)