ASCOLI PICENO – C’è un imprenditore di Ascoli da ieri 3 agosto, alla presidenza della sezione marchigiana dell’Aniem, l’associazione nazionale delle piccole e medie imprese edili aderenti alla Confapi.
E’ Gianfranco Tomassetti, amministratore delegato della Sato s.r.l., società specializzata in manutenzioni e costruzioni acquedotti, gasdotti, opere edili e impianti tecnologici, con importanti partner tra i quali una multinazionale francese con cui gestisce diversi contratti di energia e pubbliche illuminazioni ed una partecipata con la quale gestisce impianti di distribuzione gas metano su diversi comuni.

Quarantanove anni, quarantacinque addetti alle sue dipendenze, Tomassetti è anche vicepresidente del Consorzio Progettisti e Costruttori dell’Adriatico che fa capo al presidente Confapi industria per la provincia di Ascoli, Francesco Caprioli.

«L’Aniem Marche – dichiara Tomassetti – sta muovendo i suoi primi passi e si trova a farlo in un campo minato dalla crisi, non ancora superata ma c’’è bisogno di garantire più lavoro alle imprese locali e in una situazione come quella attuale non è impossibile. Gli strumenti ci sono. Basta conoscerli e sfruttarli fino in fondo».
Per questo, come primo impegno del suo mandato, eletto all’unanimità, sta programmando una serie di incontri con gli amministratori pubblici e i tecnici di comuni, province e regione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 216 volte, 1 oggi)