SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella serata di venerdì 30 luglio un mezzo dei Vigili del Fuoco composto da cinque uomini, verso le ore 20,30, è dovuto intervenire a Porto D’Ascoli al numero civico 24 di via Bissolati.

L’unità ha impiegato circa due ore e mezza per spegnere un incendio divampato in un appartamento. La causa, una pentola con dell’olio lasciata inavvertitamente sul fornello del gas. L’intervento tempestivo dei Vigili del Fuoco ha fatto sì che l’incendio restasse circoscritto alla cucina-tinello.

Mentre le operazioni di spegnimento erano in corso, per sicurezza, tutti gli abitanti della palazzina sono stati pregati di uscire dalle loro abitazioni. Fortunatamente non si segnalano danni rilevanti a persone o cose.  Le fiamme non hanno avuto il tempo di attecchire alle assi portanti del condominio e neanche di propagarsi agli appartamenti vicini.

Alla fine gli inquilini sono potuti rientrare nelle loro abitazioni non senza aver vissuto un primo periodo di paura.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 256 volte, 1 oggi)