MARTINSICURO – Prosegue il Martinbook Festival con scrittori e giornalisti che si alternano ogni sera sul palco della Rotonda di Las Palmas di Martinsicuro per le presentazioni dei lavori editoriali. Nella serata di giovedì ospite della serata è stato Michele Proclamato, che ha presentato “La rivelazione dell’Aquila” e “La storia millenaria dei cerchi nel grano”, mentre stasera venerdì 30 luglio, sperando nella clemenza del tempo, è la volta di Maria Grazia Lopardi con “I templari e il colle magico di Celestino”. A seguire alle ore 22 “Il salotto del poeta”, con ospiti tre autori arabi: Huda Aldaghfag (Arabia Saudita), Fatiha Morchid (Marocco), Reddad Cherrati (Marocco) e l’autrice siciliana Elena Saviano. Verranno letti brani di poesie in arabo e in italiano, con l’interpretazione dell’attore Edoardo Ripani e l’accompagnamento musicale di Tonino Coccia.

Sabato sera alle ore 21,30 invece al Martinbook Festival arriva l’appuntamento principale della manifestazione: l’assegnazione del “Premio Letterario Internazionale Città di Martinsicuro”.  

Il concorso, alla sua seconda edizione, conta 160 iscritti, provenienti da tutta Italia, da Las Palmas e dal Marocco, fra cui divisi per categoria, 80 autori per la poesia singola, 15 poesia per ragazzi, 25 silloge, 25 teatro M. crocetta, 5 Truentum.

L’iniziativa, patrocinata dal Ministero per i Beni Culturali, dalla Regione Abruzzo e dalla Provincia di Teramo, riveste un’importanza di rilievo perché parte di un progetto socio-culturale, che mira alla valorizzazione dell’attività letteraria, attraverso la promozione delle “penne”più meritevoli e rappresentative.  Il Premio si rivolge soprattutto alle opere inedite di poesia e narrativa, al fine di offrire agli autori, da una parte, la possibilità di entrare, attraverso il canale privilegiato che il premio internazionale “Città di Martinsicuro” rappresenta, nel complesso mondo dell’editoria. Dall’altra, di avvalersi di un’opportunità unica, per farsi conoscere al piccolo-grande pubblico di lettori, con la pubblicazione dell’Antologia Poetica del Premio, che per il secondo anno consecutivo verrà inviata e promossa in molti Istituti di cultura italiana all’estero e non solo. Oltre a stimolare l’attività letteraria, il Premio è volto anche a promuovere il patrimonio storico-culturale del territorio truentino, attraverso l’intitolazione di due sezioni speciali all’artista Mauro Crocetta e al Truentum stesso.

Presenterà il gala del Premio “Città di Martinsicuro”, la giornalista Gloria Caioni, mentre la lettura delle poesie premiate sarà tenuta dal poeta e attore brianzolo Carlo Arrigoni. La colonna sonora  del Premio è ad opera di Sara Torquati (pianista) e Rita Tundo (arpista)

Sul palco del “Martinbook Festival” saranno inoltre presenti autorevoli nomi della cultura letteraria italiana.  La commissione di valutazione sarà composta da esperti non solo locali, per dare più ampio respiro e rendere ancor più credibile il confronto fra voci diverse.

 

Di seguito riportiamo i nomi dei premiati:

Sezione A – Poesia inedita

I classificato: Canto all’amore  di Nigri Francesco (Bari)

II classsificato: La vita è adesso di Rucco Rita (Lecce)

III classificato: Le mie radici di Fiorini Franco (Veroli, FR)

 

Segnalazione di merito:

Un cesto di more e di fiori di Marconi Fulvia (Ancona)

Una storia di Mandia Giuseppe (Corciano, PG)

La mia sera di Bucciantonio Elio (San Salvo, CH)

La maschera di Bartolini Massimo (Arrone, TR)

 

Sezione B – Poesia Ragazzi

I classificato: Al di là di quel vetro di De Vos Arian (Colonnella, TE)

II classsificato: L’impatto della foglia di Marano Carlo (S. Nicolò a Tordino, TE)

III classificato: Fiume di ricordi di Marino Sabrina (Trinitapoli, Bitonto)

 

Segnalazione di merito:

Paura di Vannucchi Giulia (Viareggio, Lucca)

La vita è un soffio di Zagaria Fabiana (Barletta, BT)

 

Sezione C – Silloge Inedita

I classificato: Tlenai  di Armani Giuseppe (Fiorenzuola d’Adda, PC)

II classsificato: Piaghe d’amore di Vettorello Rodolfo (Milano)

III classificato: Notti bianche di Tamoni Ivana (Colonnella, TE)

 

Segnalazione di merito:

La guancia incavata della sera di Zavoli Antonio (Rimini, RN)

Fisica semantica di De Pasquale Sante (Colonnella, TE)

Con il rosso e con il nero di Ciolli Maurizio (Piano di Mommio, Lucca)

Un viaggio di voce di Tafuri Antonietta (Roma)

 

Sezione D – Narrativa

I classificato: La città sottile di Brescia Rita (Nichelino, TO)

II classsificato: La cucina del rigattiere di Rodi Marco (Livorno)

III classificato: L’ultimo suono di Manoni Sandro (Venezia Lido, VE)

 

Segnalazione di merito:

La novella dei fuochi di Lucini Francesco (Civitella del Tronto, TE)

Gri e Rou di Vacatello Silvana (Albizzate, VA)

Quando si cambia dentro di Palleri Valentina (Pescara)

 

Sezione E – Teatro “Mauro Crocetta”

Vincitore: Come niente fosse di Cuppini Alessandro (Bergamo)

 

Sezione F – Truentum

Vincitore: L’insediamento protostorico di Colle Di Marzio di Martinsicuro di De Iuliis Giacomo (Montorio al Vomano, TE)

 

Segnalato: Truentum Poesia di Rosselli Angelo Raffaele (Gimigliano, CZ)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 312 volte, 1 oggi)