SAN BENEDETTO DEL TRONTO-  Verso le ore 12,30 di giovedì 29 luglio si è consumata una rapina ai danni della filiale della Cassa di Risparmio di Ascoli situata in via Mare poco dopo l’imbocco della SS16.

Ad effettuarla una banda di  quattro persone,  dall’accento meridionale, senza armi e con il volto mascherato da calzamaglie. Mentre uno di essi restava fuori a fare da palo gli altri tre sono entrati nell’istituto dove al momento c’erano pochi clienti.

Senza impiegare alcuna violenza ma con tono deciso hanno intimato al cassiere di consegnare il contante per poi dileguarsi fulmineamente così come erano entrati.

Ad attenderli poco lontano una Fiat Punto rubata in precedenza in città e ritrovata poco dopo nei pressi del centro commerciale La Fontana dai Carabinieri accorsi sul luogo.

Gli uomini dell’Arma hanno poi richiesto l’aiuto di due elicotteri per continuare la caccia ai rapinatori. L’entità del bottino è ancora al vaglio degli inquirenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 911 volte, 1 oggi)