MONTEPRANDONE  (AP) – Ha preso il via martedì 27 luglio la Sagra degli spinosini, tradizionale appuntamento col buon gusto a Sant’Anna di Centobuchi. Ad inaugurare gli stand gastronomici c’erano anche il presidente della Provincia Piero Celani ed il sindaco di Monteprandone Stefano Stracci, che si sono improvvisati chef per preparare gli spinosini prosciutto e limone. Con indosso grembiule e fascia giapponese i due si sono lanciati in una simpatica sfida culinaria, coadiuvati dal patron dei maccheroncini, Vincenzo Spinosi e da suo figlio Marco. La competizione è stata vinta, a parere del giudice Ercole D’Ercoli, sindaco di Campofilone, da Celani, rivelatosi più esperto nella cottura.

Intanto la prima serata della sagra ha registrato il tutto esaurito, complice anche la comicità di Kalabrugovic, che ha intrattenuto i presenti col suo cabaret. Mercoledì 28 sarà la volta dello sport con la sesta manifestazione podistica in notturna “Sant’Anna”, a cui seguirà il concerto della cover band “Sempre e solo Nomadi”.

Il clou della festa si avrà giovedì 29 con l’esibizione di Fausto Leali, mentre domenica serata conclusiva col concerto dei “Seven Stars”, seguito da spettacolo pirotecnico ed estrazione della lotteria.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 525 volte, 1 oggi)