SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Società partecipativa: si era pensato i dividere il settore dei distinti in tre settori, in virtù della nuova copertura dello stadio Riviera delle Palme, e di applicare un prezzo diverso ai biglietti e agli abbonamenti, tra il settore centrale e gli altri due. Poi la Samb, anche ascoltato il parere di diversi tifosi, ci ha ripensato e così il settore distinti resterà uno solo. Intanto nei prossimi giorni è atteso l’avvio dei lavori allo stadio, che dovrebbero concludersi entro la fine di settembre, così da comportare il campo neutro solo in una delle prime quattro gare di campionato, se tutto andrà bene.
Il 4 agosto, inoltre, dovrebbero conoscersi le composizioni dei gironi di Serie D, mai come quest’anno incerte data l’altissima moria di società dai campionati professionistici. La Samb, infatti, dovrebbe capitare nel girone che comprende l’Ancona, ma il rischio è che ci sia anche il Rimini e, chissà, il Perugia. Quasi impossibile l’ipotesi di un ripescaggio in Lega Pro: non sarebbe facile giustificarlo, perché la Samb, si deve ricordarlo, arriva dall’Eccellenza.
GIOVANILI Alessandro Cimbelli, Gianmarco Carboni e Lorenzo Piergallini andranno a “farsi le ossa” nel Martinsicuro, società che l’anno passato è approdata all’Eccellenza abruzzese.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 853 volte, 1 oggi)