SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Lo aveva anticipato il sindaco Gaspari sabato mattina nel tradizionale incontro con la stampa locale. Il report ufficiale dalla Polizia Municipale relativo ai controlli e alle patenti ritirate per guida in stato di ebbrezza venerdì sera recita così: “Quattro patenti ritirate per guida in stato di ebbrezza e diverse sanzioni per violazioni al Codice della Strada: è questo il bilancio del servizio interforze messo in atto nella notte tra venerdì e sabato, per arginare il fenomeno della guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche. In prima linea Polizia Municipale, Carabinieri e Guardia di Finanza (per un totale di cinque pattuglie) che hanno operato congiuntamente per un unico obiettivo: garantire la sicurezza stradale, contenendo le conseguenze di comportamenti estremamente pericolosi”.

“Controlli serrati sul lungomare di San Benedetto del Tronto, protrattisi nel corso di tutta la notte, fino all’alba, con un’attenzione particolare all’area caratterizzata da una maggiore densità di locali notturni. A vedersi ritirata la patente di guida sono stati tre uomini e una donna, risultati positivi all’accertamento compiuto con etilometro, tutti di età compresa tra i 20 e i 50 anni. Particolarmente indisciplinati sarebbero però i giovani: in un caso tutte le persone che viaggiavano su uno dei veicoli fermati sono risultate in stato di ebbrezza, per cui si è reso addirittura necessario l’intervento di una persona esterna che potesse assumere la guida del mezzo”.

“Ma i controlli – continua la nota – non hanno significato solo repressione ma anche e soprattutto prevenzione: gli uomini impiegati nel servizio hanno distribuito gratuitamente etilometri monouso ai molti che, incuriositi, si sono avvicinati alle pattuglie. Un’iniziativa, questa, che ha riscosso un notevole successo nel popolo della notte”.

ma l’inizio di un progetto che si protrarrà nei fine settimana per diversi mesi e che coinvolgerà le forze di polizia operanti sul territorio”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 496 volte, 1 oggi)