SAN BENEDETTO DEL TRONTO Vincenzo Mollica, storico giornalista del tg1, presenterà alla Palazzina Azzurra dal 18 luglio al 4 Agosto la mostra “Scarabocchi Marinati”.
L’esposizione comprenderà due sezioni: la prima in cui si potranno visionare le opere di artisti famosi, che hanno ritratto in maniera umoristica i 30 anni di carriera di Vincenzo Mollica. Saranno presenti opere di Fellini, Fo, Manara, Staino, Botero, Cavezzano e tanti altri.
Nelle seconda sezione invece si potrà ammirare la mostra completamente inedita di Vincenzo Mollica, in cui rivisita la storia di Braccio di Ferro ambientandola a San Benedetto del Tronto.

L’iniziativa è organizzata dall’associazione culturale “Leart“, si inserisce all’interno del Pam, il (Piceno Art&Music Festival) ed è patrocinata del Comune di San Benedetto.
L’assessore alla cultura Margherita Sorge afferma: «Sono onorata di poter ospitare Vincenzo Mollica che arriverà a San Benedetto sabato 17 luglio nel pomeriggio e resterà in città fino a lunedì sera. Domenica 18 luglio inaugurerà la mostra, lunedì 19 luglio alle ore 21.30, sempre presso la Palazzina Azzurra, terrà una rappresentazione scenica dal titolo “Prima che mi dimentichi di tutto” dove presenterà e ricorderà la sua carriera».

Vittorio Ciarrocchi della Leart precisa: «“Prima che mi dimentichi tutto” é una bellissima rappresentazione. La conversazione verrà integrata da filmati particolarmente significativi della storia personale del giornalista. Il tono non sarà dunque di una lezione di giornalismo, semmai di una autobiografia per la prima volta raccontata con tutto quello di più significativo che la vita e la fantasia hanno regalato al sensibile cronista».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 348 volte, 1 oggi)