MARTINSICURO – Una raccolta firme contro le estrazioni petrolifere in Abruzzo. Il Partito Democratico di Martinsicuro, su iniziativa del gruppo consiliare regionale, raccoglie le adesioni a sostegno della proposta di legge regionale per la riduzione delle aree da destinare alle perforazioni, con l’eliminazione delle concessioni che interessano le zone agricole e le aree limitrofe.

Una seconda raccolta firme sarà inoltre promossa in contemporanea a sostegno di una petizione da inviare al Ministero dello Sviluppo Economico.

I banchetti saranno posizionati sabato 17 luglio dalle ore 21,30 alle 24,30 sull’isola pedonale di via Filzi a Villa Rosa e domenica 18 dalle 21,30 alle 24,30 nei pressi della Rotonda Las Palmas a Martinsicuro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 97 volte, 1 oggi)