ANCARANO – Denunciato per stalking un 33enne di San Benedetto, F.L, che da settimane perseguitava una studentessa 25enne di Ancarano. Nei confronti della giovane, con cui aveva avuto una relazione ormai interrotta, erano indirizzate continue telefonate e centinaia di sms, per tentare di convincerla a riprendere la relazione sentimentale, nonostante lei fosse ormai già impegnata con un altro.

Le persecuzioni sono andate avanti per diverso tempo fino a quando alla 25enne sono iniziati ad arrivare sms con minacce di morte rivolte sia a lei che al suo ragazzo. Circostanza che l’ha indotta a denunciare l’accaduto ai Carabinieri di Sant’Egidio alla Vibrata, guidati dal maresciallo Mario De Nicola. I militari hanno immediatamente avviato le indagini ed il 33enne è stato denunciato a piede libero. Dalla perquisizione nella sua abitazione è stata trovata una pistola scacciacani e il cellulare (entrambi poi sequestrati) nella cui memoria erano ancora presenti i messaggi intimidatori inviati alla sua vittima.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 470 volte, 1 oggi)