CUPRA MARITTIMA – Tra le novità dell’estate di Cupra troviamo anche un rassegna completamente dedicata al pianobar. È “Cupra in note” che partirà nelle ultime due settimane di luglio, organizzata dal Comune di Cupra Marittima in collaborazione con la Pro Loco, lo chalet “Gabbiano” di Pietro Aureli, Mario Valentini come consulente musicale ed con il valido contributo di Giancarlo Buranello, affezionato turista cuprense ed appassionato pianobarista. A presentare le serate sarà il poliedrico Luca Sestili, anche lui tra gli organizzatori. Spiega Marco Malaigia assessore al turismo: «Si tratta di un’iniziativa che coinvolgerà le strutture balneari, le pizzerie e gli alberghi: le serate infatti si svolgeranno al loro interno».

Gli artisti, tutti locali, che parteciperanno al concorso saranno: Soul two, Echo’s, P2P, Dino & Luisa, Max & Sergio, Swing for Two, Settimio Ciotti, Romano, Nazzareno Pica. I locali che ospiteranno le serate sono la Pizzeria Adriatica, gli hotel Europa, Ideal, Oasi, gli stabilimenti balneari Il Gabbiano, Gabry,  Il Porticciolo, I Marinai, Red Caffè, La Sirenella, La Capannina, Altamarea. Dieci serate per dieci artisti che si sfideranno per un premio in palio di mille euro, assegnato da un’apposita giuria. Il calendario è ancora da fissare nei dettagli, ma si inizierà venerdì 16 luglio, mentre la serata finale è prevista per il 3 agosto, quando in piazza Possenti si “daranno battaglia” i tre finalisti.

Ma ciò che conferisce un tocco diverso a questa gara è la rilevanza nazionale che vuole conquistare. “Cupra in Note” infatti è gemellato con la quarta edizione di “Piano Bar Festival” del Friuli Venezia Giulia che si è svolto a giugno e il Festival del Pianobar, che invece si svolgerà ad agosto a Lignano Sabbiadoro. I tre finalisti di “Cupra in note” e i finalisti del Friuli, parteciperanno infatti il 28 agosto alle finali di Lignano. Una prima edizione tutta da ascoltare quindi, per un’evento nuovo che mancava nel già ricco calendario estivo. Gli amanti della musica da piano bar non posson farsi sfuggire quest’occasione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 427 volte, 1 oggi)