SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un altro tema cruciale toccato dal sindaco Gaspari nel dibattito pubblico presso la Festa Democratica mercoledì sera riguarda i progetti del Comune per il lungomare nord: «Abbiamo presentato
il progetto di riqualificazione dell’Albula. L’iter si conclude entro ottobre, entro fine anno l’appalto per la messa in sicurezza, poi per la riqualificazione della foce, il cui progetto è in attesa del parere di conformità della Regione relativo al Piano della costa. Rifondazione sollecitamente ha presentato un’interrogazione in Regione perché crede che sia in contrasto, non è vero ma essendo una forza di opposizione fa sgambetti per non farci realizzare nulla».
E sul lungomare: «All’ufficio comunale di Piano e all’architetto Farnush ho chiesto di iniziare a progettare il tratto nord, tenendo conto della diversità strutturale e storica e facendo tesoro di alcune criticità del primo tratto. Poi l’ università, c’è la facoltà di Architettura, ho chiesto al preside Cao di darci una mano per un confronto di idee, il 22 avremo un nuovo incontro facendo un giro sul lungomare, entro fine anno presentiamo il progetto alla città, non sarà la garanzia di realizzazione, ma siccome è in predicato la vendita della nostra quota azionaria nel Centro agroalimentare possiamo trovare i fondi da lì. Gli immobili del Centro possono essere venduti con la garanzia che continuino a fare ciò per cui il Centro è nato».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 428 volte, 1 oggi)