ASCOLI PICENO – Il grande caldo e la successiva ondata di umidità che si sta abbattendo sulla nostra penisola in questi giorni, porta inevitabilmente l’arrivo di ospiti indesiderati come insetti e zanzare.
L’amministrazione comunale di Ascoli, come ogni anno, sta provvedendo per la bonifica delle aree verdi nelle varie zone del comune.

La disinfestazione è iniziata nella nottata del 14 luglio dalla mezzanotte alle ore 6 nel centro abitato di Ascoli Piceno, comprensivo dei quartieri di Monterocco, Monteverde, Monticelli, Brecciarolo e Marino del Tronto, e continuerà nella notte tra giovedì 15 e venerdì 16 luglio delle frazioni di Villa San’Antonio, Piagge, Valli di Lisciano, Poggio di Bretta, Venagrande, Rosara e Castel Trosino.

Nonostante la calura imponga diversamente, si invita la cittadinanza a tenere chiuse le finestre delle proprie abitazioni e porre in atto gli opportuni accorgimenti affinché gli animali domestici non siano esposti, né possano venire in contatto con le sostanze.

Si ricorda poi ai cittadini di non sostare in ambienti aperti durante e dopo il trattamento, per almeno due ore, di evitare di stendere la biancheria, e di evitare di lasciare all’aperto cibi o altre sostanze commestibili. Sarà necessario inoltre attendere almeno due giorni prima di consumare verdura e frutta coltivate in giardini e orti limitrofi alle aree di intervento. Al termine di tale periodo occorrerà comunque procedere ad accurato lavaggio preventivo delle stesse.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 89 volte, 1 oggi)