CUPRA MARITTIMA – Il Premio Cupra 2010 entra nel vivo della su aparte più innovativa. Mercoledì 7 luglio infatti è stata inaugurata la mostra dedicata ai giovani dell’Accademia delle Belle Arti di Macerata. In esposizione fino al 17 luglio, si intitola “Ça va sans dire”, è curata da Michele Carbonari, promossa dalla Pro Loco e dal Comune, ha visto la collaborazione della Galleria Marconi di Cupra. Ospite d’eccezione dell’evento il performer di fama internazionale e docente della stessa Accademia Franko B.

Presente anche l’assessore alla cultura Luciano Bruni che ha ribadito la rilevanza dell’arte nella società. Soddisfazione da parte del direttivo della Pro Loco Carla Vicerè e Gabriella Lelli che hanno colto l’occasione per ringraziare la professoressa Anna Verducci, il professor Giorgio Marangoni ed i ragazzi dell’Accademia per l’entusiasmo con il quale hanno aderito. I giovani talenti che hanno esposto le loro opere sono Marco Pennesi, Claudio Francesco Maria Simonetti, Laura Paoletti, Serena Scopini, Fabrizio Cotognini, Laura Travanti, Andrea Galdo e Adrinda Putri Palma. Con“Ça va sans dire” gli organizzatori hanno voluto dare sia spazio agli studenti dell’Accademia sia dare un tocco di novità ad un appuntamento di consolidato successo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 385 volte, 1 oggi)