Tratto da Riviera Oggi Estate n.829

TERAMO – Un viaggio nella cultura e nella natura del teramano. Anche quest’anno la Provincia di Teramo organizza gite attraverso gli angoli più suggestivi e caratteristici dell’Abruzzo settentrionale. Alcuni degli otto itinerari proposti guideranno i turisti tra i resti dell’antica Interamnia, oggi Teramo, nella città d’arte di Atri, nella fortezza borbonica di Civitella del Tronto, tra gli scorci più belli del Parco Nazionale del Gran Sasso, l’Osservatorio astronomico di Colle Leone, i luoghi di culto più importanti, come la Scala Santa di Campli, le botteghe dei ceramisti di Castelli, e tanti altri posti straordinari della provincia.

Per tuffarsi invece tra i sapori e le tradizioni della gente del teramano, gli itinerari “Carosello di emozioni” e “Serate del Gusto” accompagneranno i curiosi ed i buongustai alla scoperta delle antiche manifestazioni dei paesini montani e delle eccellenze enogastronomiche locali, come il Montepulciano d’Abruzzo. Per informazioni e prenotazioni ci si può rivolgere agli uffici di Informazione e Accoglienza Turistica, presso le località costiere della Provincia.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 106 volte, 1 oggi)