Risultato della finale

Berlocq (ARG) b. Gimeno (ESP) 63 46 64

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Lo aspettavano un po’ tutti al varco, Carlos Berlocq, diventato il favorito del torneo in virtù di prestazioni convincenti e dello sgambetto ai danni della testa di serie numero 1, Pere Riba. E l’argentino non ha deluso, vincendo il suo secondo challenger di una stagione che fin qui conta anche una finale e lo ha portato vicinissimo al rientro nei top 100 della classifica mondiale.

E’ stata una gran bella partita quella di domenica pomeriggio, condita dalla solita, splendida, cornice di pubblico che San Benedetto offre sempre al suo challenger, di fronte due giocatori, la testa di serie numero 6 Berlocq e la testa di serie numero 2 Daniel Gimeno, che non avevano perso nemmeno un set nella strada verso la finale.

Sostenuto dalla moglie Noelle e la figlia di otto mesi Estafania, l’argentino è partito subito bene, strappando al sesto gioco del primo set il servizio a Daniel Gimeno. La testa di serie numero 2, 93 del mondo ma in tabellone grazie ad una previdente wild card concessa dagli organizzatori, dava invece l’idea di un’altalena: grandi colpi alternati ad errori piuttosto grossolani. Un esempio arrivava nel game decisivo del primo set, quando lo spagnolo affossava in rete un drop shot che gli avrebbe consentito di riaprire la frazione. Al terzo set-point Berlocq chiudeva 63 ma la partita era lungi dall’essere finita. Gimeno pareggiava il conto dei set e l’argentino dava l’impressione di avere poca benzina nel serbatoio. Impressione errata, perché Berlocq trovava energie nascoste e volava avanti di due break, 41 e servizio. Lo spagnolo aveva un ultimo sussulto di orgoglio e riusciva a recuperare uno dei due break. L’ultimo game era lungo e combattuto ma il quarto matchpoint era quello decisivo e Berlocq poteva alzare le braccia al cielo e, qualche minuto più tardi, anche il trofeo.

I due finalisti sono stati premiati dal presidente della Carisap Domenico Malavolta, il sindaco di San Benedetto Giovanni Gaspari, l’assessore provinciale allo sport Filippo Olivieri, il presidente del circolo tennis Maggioni Pierluigi Tassotti ed il direttore del torneo Cristina Gnocchini.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 134 volte, 1 oggi)