SPINETOLI – Vini piceni, non mancano i riconoscimenti nazionali. Si è svolta a Roma il 6 luglio la premiazione del concorso “BiodiVino”, settima rassegna dei vini da agricoltura biologica, organizzata dall’associazione “Città del Bio”. Alla competizione, cui sono stati ammessi 350 campioni made in Italy, ha partecipato anche l’azienda Saladini Pilastri di Spinetoli, che ha riscosso particolare successo per i suoi vini: due medaglie d’oro per il “Piceno Superiore Montetinello” e il “Piceno Superiore Monteprandone”, entrambi del 2007, e una medaglia d’argento per l’“Offida Passerina Doc” del 2009. Al sindaco di Spinetoli Angelo Canala, rappresentato a Roma dall’assessore comunale al Turismo Giulio Ficcadenti, sono stati consegnati gli attestati per la qualità dei territori. Idea degli organizzatori, è infatti quella di premiare anche i Comuni nei cui terreni sono stati prodotti i vini migliori.

La premiazione, seguente alla valutazione dei campioni effettuata da apposite commissioni internazionali riunitesi a Brindisi nel maggio scorso, è avvenuta all’Aranciera di San Sisto, vicino alle Terme di Caracalla. Presenti per l’occasione il vicesindaco di Roma Mauro Cutrufo, il presidente dell’associazione “Città di Bio” Marcello Mazzù ed altri rappresentanti delle istituzioni.

Un riconoscimento importante, dunque, per l’azienda Saladini Pilastri (140 ettari di vigneto di proprietà sui due colli di Spinetoli e Monteprandone), che registra un momento di crescita per i suoi prodotti, come illustrato dall’enologo Pasquale Gabrielli: «Si può dire che siamo in controtendenza, non risentiamo della crisi. La nostra azienda esporta per l’80% in tutto il mondo, ed ora ci stiamo organizzando per espanderci nel mercato italiano».

Da parte del sindaco Canala vi è soddisfazione per il premio: «Anche il nostro Comune deve avere aziende come questa in grado di competere nel mercato internazionale. Questo riconoscimento per il vino biologico – ha aggiunto – va in direzione dello sviluppo sostenibile e della tutela dei territori, temi che sono a cuore da tempo alla nostra amministrazione».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 482 volte, 1 oggi)