Ascoli Piceno – Muore buttandosi dal balcone di un appartamento sito al terzo piano di una palazzina del complesso condominiale Gescal, nei pressi di via Napoli.
La signora viveva presso da diversi anni con la figlia. Restano sconosciute le motivazioni che hanno spinto la donna all’estremo gesto perciò al momento non è neppure da escludere che possa essersi trattato soltanto di un incidente.
Il complesso residenziale è strutturato a forma di “u”, ed ha un cortile interno al quale si accede da via Nuoro, via Napoli e via Catania.

Il corpo della signora è stato trovato privo di vita, dalla parte interna del giardino, dai passanti attirati dalle urla strazianti della figlia, per la quale è stato necessario l’intervento dei mezzi di soccorso per sopraggiunto malore ed è tutt’ora ricoverata all’ospedale civile Mazzoni di Ascoli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 209 volte, 1 oggi)