SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il 7 luglio prossimo in Comune sarà firmata la Convenzione per la costituzione di un presidio stagionale dei Vigili del Fuoco per il soccorso acquatico.

L’accordo, nato per iniziativa della Prefettura di Ascoli Piceno, vede coinvolti il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, la Provincia di Ascoli Piceno ed il Comune di San Benedetto del Tronto e vuole fornire in maniera sinergica un valido strumento per il soccorso acquatico nel periodo estivo sulla riviera adriatica.

Per svolgere il servizio il Comando utilizzerà una struttura logistica concessa in uso dal Comune di San Benedetto del Tronto nell’area ex-camping. Il posto di comando sarà attrezzato con mezzi di comunicazione e vi stazioneranno mezzi di soccorso che coadiuveranno il pattugliamento in mare da parte di un gommone secondo le indicazioni fornite dalla Capitaneria di Porto.

Il protocollo sarà sottoscritto dal Prefetto, Pasquale Minunni, dal Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco, Marco Ghimenti, dal Presidente della Provincia, Piero Celani e dal sindaco di San Benedetto del Tronto, Giovanni Gaspari.

Il protocollo d’intesa avrà durata per i mesi di luglio e agosto e sarà rinnovabile per le stagioni future.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 470 volte, 1 oggi)